You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

UNA MOLE DI PANETTONI - Nona Edizione

UNA MOLE DI PANETTONI - Nona Edizione

28-29 NOVEMBRE 2020 - Piazza Carlo Alberto 8 - Torino presso Museo del Risorgimento italiano

In un periodo di grande incertezza a causa di questa terribile pandemia dovuta al COVID-19, lo staff di DETTAGLI eventi organizzatrice di "UNA MOLE DI PANETTONI", esprime vicinanza ai malati, al personale sanitario e alle istituzioni che lavorano per la salute comune.

La manifestazione "UNA MOLE DI PANETTONI" EDIZIONE 2020 si farà nelle date prescelte il 28/29 novembre e sarà bellissima!

Continuerà ad essere un riferimento per il dolce simbolo della tavola degli italiani nel periodo natalizio. E' difficile oggi prevedere come sarà il nostro futuro, però la volontà e l' entusiasmo di organizzare l' evento è tanta, anche se  consapevoli che dovremo cambiare alcune dinamiche a seguito delle disposizioni che ci saranno date.

 

Una Mole di Panettoni è la nona edizione interamente dedicata al panettone artigianale. L’evento riunirà capolavori di quest’arte bianca creati da pasticceri, laboratori e aziende di eccellenza fra cui i Maestri del Gusto, selezionati dalla Camera di commercio di Torino, che hanno come obiettivo comune l’utilizzo di ingredienti di alta qualità.


Ideato e organizzato dall‘agenzia di eventi Dettagli, ha celebrato la sua prima edizione nelle sale di Palazzo Cavour nel dicembre 2012 con la partecipazione di 5000 visitatori.

La seconda e terza edizione si sono svolte nelle sale storiche del Museo del Risorgimento Italiano a Palazzo Carignano, mentre le edizioni successive si sono svolte nelle sale dell’Hotel Principi di Piemonte con la partecipazione di quaranta artigiani pasticceri provenienti da tutta Italia e di dodici mila visitatori.


Nato sicuramente a Milano più di 500 anni fa e diventato famoso in tutto il mondo, il panettone è un prodotto davvero unico, tra i pochi che ancora conservano l’antico metodo di lievitazione naturale. Una tradizione che, però, si rinnova. Infatti, negli ultimi venti anni, sono state proposte numerose variazioni: liscio, farcito, con o senza glassa, ripieno di crema, cioccolato o gelato, con o senza uvetta o frutta candita..


Ogni anno sulle tavole delle feste natalizie questo dolce tipico non può mancare!

Location


Il luogo della manifestazione sarà il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano a Palazzo Carignano, pregevole esempio di architettura barocca piemontese.


Il Museo è il più grande spazio espositivo di storia patria italiano, il più antico e il più importante museo dedicato al Risorgimento italiano per via della ricchezza e della rappresentatività delle sue collezioni.


Le sue sale auliche ospiteranno gli espositori provenienti da tutta l’Italia.